Sarà un'ottima annata

Alice

10 novembre 2020

Marco Verteramo

Non trovo la pace

nella baldoria del cranio

nel ruscello che scorre

che morsica i piedi, l’inconsistenza

del fiato dei giorni

delle cose

Tutta quest’acqua che invade

fa troppo rumore, quanto immortale

qui intorno, senza speranza

mi cade addosso, spezza la schiena

Sarà un’ottima annata per il raccolto

lo sento

nei profumi del Sud

nel ragù di mia nonna

in questo Sirtaki maleducato

che scioglie, che succhia la terra

dove s’avvera lo spicchio

la spiga, dove il gomitolo

riprende il suo moto

© 2019 e oltre by Poetiamo - Associazione culturale senza fini di lucro - Cod.Fisc. 94037850180